Mi adagió dolcemente nel giardino del suo cuore, invitandomi ad ammirare i sentimenti dell’anima che sovrastavano quel paradiso, ove il suo paesaggio era il destino di noi due nelle essenze e sfumature dell’amore, dei nostri prima ancor dei corpi, dei nostri animi.

Mi adagió dolcemente nel giardino del suo cuore, invitandomi ad ammirare i sentimenti dell’anima che sovrastavano quel paradiso, ove il suo paesaggio era il destino di noi due nelle essenze e sfumature dell’amore, dei nostri prima ancor dei corpi, dei nostri animi.

Laura Lapietra 

[Voti: 1    Media Voto: 5/5]

Commenta con il profilo Facebook

Commenti

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.