Mi hai chiesto di non giudicarti. Non lo farò mai. Spero che lo faccia tu.

Mi hai chiesto di non giudicarti

Grazie per avermi  lacerato corpo e anima in attesa di una tua parola.
Grazie per non essere stata il tuo pensiero tutto il giorno nell’unico giorno in cui ti ho chiesto di esserlo.
Grazie per non avermi dimostrato tutto il bene che  hai detto di volermi.
Grazie perché pensavo di venire solo dopo di Lei, invece sono venuta dopo il cinema e dopo la cena e dopo le tante donne che orbitano attorno a te.
Grazie per avermi dato modo di capire quanto non valessi per te.
Grazie per non aver avuto il coraggio di affrontarmi subito. Senza nasconderti.
Mi hai chiesto di non giudicarti. Non lo farò mai. Spero che lo faccia tu.
Grazie Davvero.

Il tuo Angelo.
A cui hai strappato le ali.
M. D. T.

[Voti: 1    Media Voto: 5/5]

Commenta con il profilo Facebook

Commenti

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.