Frasi di Fabio Volo

Fabio VoloFrasi aforismi e citazioni di Fabio Volo

Ti presentiamo una raccolta di frasi di Fabio volo. Citazioni e aforismi tratte dai suoi libri o dai suoi film.

[amazon_link asins=’8804682027,8804666749,880466701X,8804667044,8804658223,8804666978,B005SZ53SQ’ template=’ProductCarousel’ store=’aforismi0e-21′ marketplace=’IT’ link_id=’2c7056c2-c6fb-11e7-a5cc-3f625f338c02′]

  • In silenzio ho riflettuto su cosa mi piacesse di lei. A parte tutto le cose che già sapevo, fin dall'inizio ho intuito che lei mi avrebbe fatto sentire diverso. Sarei stato quello che volevo essere in quel momento della mia vita.
    [shortcodes name="apss_share"] LEGGI LA FRASE
  • Pare che i notai guadagnino molto perché hanno dovuto studiare parecchio. Sembra che quel parecchio sia a spese nostre. Forse pensano che, quando loro stavano studiando, noi eravamo in giro a non fare un c.
    [shortcodes name="apss_share"] LEGGI LA FRASE
  • Avevo capito che rinunciare a se stessi, non amarsi è come sbagliare a chiudere il primo bottone della camicia. Tutti gli altri poi sono sbagliati di conseguenza. Amarsi è l'unica certezza per riuscire ad amare davvero gli altri.
    [shortcodes name="apss_share"] LEGGI LA FRASE
  • Amare con la testa non vuol dire essere razionali, ma vuol dire coltivare un'educazione al sentimento che non sarà mai distruttivo.
    [shortcodes name="apss_share"] LEGGI LA FRASE
  • Era come se andando via in realtà avessi preso la rincorsa per tornare più vicino.
    [shortcodes name="apss_share"] LEGGI LA FRASE
  • Io ti sento. Ti sento sempre, anche quando non ci sei.    
    [shortcodes name="apss_share"] LEGGI LA FRASE
  • Cambiare posto al cuore con il cervello. Impara a pensare con il cuore e ad amare con la testa.
    [shortcodes name="apss_share"] LEGGI LA FRASE
  • E tu vuoi essere ricordata coma la migliore? "Quella con cui ti sei visto più bello. O come quella più sexy di tutte."
    [shortcodes name="apss_share"] LEGGI LA FRASE
  • Spesso ciò che è meglio non è quello che fa stare bene.
    [shortcodes name="apss_share"] LEGGI LA FRASE
  • Ogni muro è una porta.
    [shortcodes name="apss_share"] LEGGI LA FRASE
  • ...a un certo punto ho sentito una sensazione a cui non sono mai riuscito a dare un nome. è un misto di malinconia, tristezza, insoddisfazione, ansia, felicità. Quando la sento mi commuovo. Mi succedeva spesso in passato. Era qualcosa che mi sfuggiva e che provavo soprattutto quando restavo solo o mi fermavo un po' a pensare. Sentivo che saliva come il dolore dopo che hai preso una botta.
    [shortcodes name="apss_share"] LEGGI LA FRASE
  • Sentivo che mi leggeva dentro, e io avrei voluto essere più uomo con lei. Avrei voluto essere quell'abbraccio in cui desiderava perdersi. Protetta e libera di lasciarsi andare, perché tanto c'ero io a prendermi cura di lei, a difenderla dal freddo e dal male.
    [shortcodes name="apss_share"] LEGGI LA FRASE
  • Mi sono seduto nella sala d'attesa. C'era una ragazza che sfogliava senza interesse una rivista. Mi piace stare in una stanza con una donna. Anche quando prendo il treno, se entro in uno scompartimento e ci trovo una donna sono più contento. E se non c'è continuo a cercare finché la trovo. Non è che poi le rivolgo la parola, o ci parlo, o ci provo per forza, anzi, ma mi piace che sia lì. Mi piace la loro compagnia anche se silenziosa e sconosciuta. Le donne sono belle da respirare.
    [shortcodes name="apss_share"] LEGGI LA FRASE
  • Tu devi capire quali sono i tuoi limiti e per capirlo bisogna che ti spingi fino al confine.
    [shortcodes name="apss_share"] LEGGI LA FRASE
  • Lei era diversa, lei era come me.
    [shortcodes name="apss_share"] LEGGI LA FRASE
  • L'ho sempre amato, anche se non conoscevo l'amore.
    [shortcodes name="apss_share"] LEGGI LA FRASE
  • Prima di uscire ho apparecchiato la sua colazione. Sul sacchetto dei biscotti ho attaccato un post-it con la mia dichiarazione d'amore. Tu sei tutto ciò che prima non sono mai riuscito a dire, mai riuscito a vedere, fare, capire. Finalmente sei qui... ho aspettato tanto. Ci vediamo stasera.
    [shortcodes name="apss_share"] LEGGI LA FRASE
  • "Che begli occhiali da sole che hai, Carlo". "Oh grazie". Non ho mai capito perché alcune persone ti ringraziano per un complimento fatto a qualcosa che possiedono. Mi verrebbe da dirgli:"Mica li hai disegnati tu, gli occhiali! Svegliaaaaaa!".
    [shortcodes name="apss_share"] LEGGI LA FRASE
  • Il biglietto aveva una parola cancellata. Ho continuato a guardare il foglio controluce per cercare di capire cosa avesse cancellato. Le cancellature per me diventano più interessanti di ciò che si legge. Perché non penso che siano stati errori di ortografia, ma un ripensamento su una confidenza troppo intima.
    [shortcodes name="apss_share"] LEGGI LA FRASE
  • La cosa importante è ciò che mi ha insegnato. Lei non era e non è il mio tesoro ma gli strumenti per trovarlo. Lei è il cartello che indica la strada.
    [shortcodes name="apss_share"] LEGGI LA FRASE
  • Per sentir parlare così bene di sé bisogna morire. Pazzesco. Non ho mai capito perché ci sia più rispetto per i morti che per i vivi.
    [shortcodes name="apss_share"] LEGGI LA FRASE
  • Il mio lavoro mi rendeva uguale a tutti gli altri. Non mi permetteva di esprimermi. Ero sostituibile come un bullone di una macchina, e questo condizionava tutti i miei rapporti. Perché poi la sera, quando tornavo a casa, avevo voglia di stare con una persona che mi avesse scelto. Volevo essere SCELTO! Volevo una persona che voleva me. Una persona per la quale io non potevo essere sostituito da un giorno con l'altro. Una persona che mi facesse sentire speciale. Diverso da tutti. Un individuo. Una persona. Un principe azzurro.
    [shortcodes name="apss_share"] LEGGI LA FRASE
  • Amo le donne. Senza di loro me ne sarei già andato. Senza di loro non sarei mai più tornato.
    [shortcodes name="apss_share"] LEGGI LA FRASE
  • Perché aveva ragione quando diceva che non sapevo amare. Che non ero capace di farlo.
    [shortcodes name="apss_share"] LEGGI LA FRASE
  • Come se una luce nuova ora me lo facesse vedere in tutta la sua pochezza.
    [shortcodes name="apss_share"] LEGGI LA FRASE
  • Vedevo la mia immagine sfumata e poco nitida riflessa nel vetro nero. Proprio come mi sentivo io.
    [shortcodes name="apss_share"] LEGGI LA FRASE
  • Il cammino si fa da soli: in due è una scampagnata.
    [shortcodes name="apss_share"] LEGGI LA FRASE
  • Spesso apro il frigorifero e non c'è niente a parte quel mezzo limone marroncino che ormai è lì da anni. Una volta il frigo si è rotto. Quando è venuto il tecnico a ripararlo mi ha detto che non si era rotto. Si era suicidato.
    [shortcodes name="apss_share"] LEGGI LA FRASE
  • Tutto ciò che ho di lei è nella mia testa e nella mia anima. Per sempre. Lei è un respiro, un pensiero, un'emozione, è confusione e chiarezza.
    [shortcodes name="apss_share"] LEGGI LA FRASE
  • è bello avere una persona sulla quale fare fantasie durante il giorno. Anche se è sconosciuta.
    [shortcodes name="apss_share"] LEGGI LA FRASE


 

[amazon_link asins=’8804682027,8804666749,880466701X,8804667044,8804658223,8804666978,B005SZ53SQ’ template=’ProductCarousel’ store=’aforismi0e-21′ marketplace=’IT’ link_id=’2c7056c2-c6fb-11e7-a5cc-3f625f338c02′]

[Voti: 2    Media Voto: 5/5]

Commenta con il profilo Facebook

Commenti